occhiuto forza italia

Forza Italia si scaglia contro il senatore Nicola Morra, del M5S, con le parole del vicepresidente della Commissione antimafia, Jole Santelli ed i parlamentari Occhiuto e Mulè, in una vicenda che riguarda il 2018 ed un dvd di intercettazioni ambientali consegnato da Morra alla Guardia di Finanza.

Secondo gli esponenti di Forza Italia, il 20 febbraio 2018 il senatore Morra si sarebbe recato dalla Guardia di Finanza per consegnare una registrazione ambientale ottenuta a casa sua, dopo che aveva invitato un indagato, Giuseppe Cirò, capo segreteria di Mario Occhiuto, che negli ultimi giorni è finito nelle cronache per fatti di corruzione.

Il giorno dopo la consegna del dvd, il procuratore aggiunto di Cosenza, Marisa Manzini, ne ha disposto la trascrizione, segno che poi il contenuto sarebbe stato utilizzato negli atti ed è questo che viene contestato da Forza Italia, che ha definito “consulenti” i Pm che hanno ricevuto il materiale. “Si è creata una rete di indagine parallela a quello dello Stato”, la denuncia degli esponenti di Forza Italia.