1 C
Alba Iulia
sabato, 22 Febbraio, 2020

Operazione Over, i carabinieri sgominano una banda che creava falsi incidenti: 41 arresti

Da leggere

Conte: “La Tav si farà, costa troppo non farla”

Il premier italiano, Giuseppe Conte, ha tenuto un discorso nella serata di ieri per spiegare le ragioni del via...

Cosenza, due corpi trovati in una vettura

Due corpi sono stati ritrovati in una vettura a Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza, a poca distanza da...

Spazio, Luca Parmitano è arrivato all’ISS

L'astronauta Luca Parmitano è arrivato alla Stazione Spaziale Internazionale, dopo un viaggio di sei ore, partito ieri dopo il...

I carabinieri hanno fermato 41 persone, con richiesta di custodia cautelare, con l’accusa di frode, lesioni gravi, falso e rapina. Le indagini sono state portate avanti in merito dell’Operazione Over, che lavorava su un’associazione a delinquere a Palermo, per cercare di frodare le assicurazioni, con finti sinistri e lesioni.

Le frodi avvenivano con dei finti sinistri, oltre a delle lesioni gravi, che, secondo l’accusa, venivano inferte con particolare crudeltà. Infatti venivano “reclutate” persone in difficoltà economico, o con particolari disabilità, per poterle usare ai fini della simulazione del sinistro, e ricevere così il risarcimento dell’assicurazione.

Il meccanismo era ben oliato, come riferiscono le indagini, andate avanti per mesi e con molto materiale audio e video raccolto come prova. Alcune persone erano specializzate nella ricerca di “vittime” da usare per la simulazione delle lesioni, cercate in ambienti dove c’era molto degrado e povertà. L’illusione di incassare facili risarcimenti era una buona leva nei confronti di persone in difficoltà economica.

Ultime Notizie

Conte: “La Tav si farà, costa troppo non farla”

Il premier italiano, Giuseppe Conte, ha tenuto un discorso nella serata di ieri per spiegare le ragioni del via...

Cosenza, due corpi trovati in una vettura

Due corpi sono stati ritrovati in una vettura a Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza, a poca distanza da una stazione di servizio, ma...

Spazio, Luca Parmitano è arrivato all’ISS

L'astronauta Luca Parmitano è arrivato alla Stazione Spaziale Internazionale, dopo un viaggio di sei ore, partito ieri dopo il lancio della navicella Soyuz nel...

Etna, calata la nube di cenere: ripresa la circolazione aerea

Sono stati riaperti gli aeroporti nella zona dell'Etna, dopo l'eruzione della scorsa notte, che ha innescato una nube di cenere che ha costretto le...

Morto lo scrittore Andrea Camilleri

Il popolare scrittore di Montalbano è morto nella mattina di oggi, alle ore 8.20, all'ospedale Santo Spirito di Roma, dove era ricoverato da alcune...

Altri articoli