palermo nave legalita falcone borsellino

Oggi si stanno tenendo le celebrazioni a Palermo dopo 27 anni dalla strage di Capaci, con molte presenze istituzionali, a partire dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha tenuto un discorso introduttivo davanti la nave della legalità.

Oltre 1.500 gli studenti che sono arrivati davanti la nave della legalità, per ricordare Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Ad accoglierli c’era il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e Maria Falcone, presidente dell’associazione Giovanni Falcone. Per Mattarella l’operato di Falcone e Borsellino non si è fermato, ma è passato di mano ad altre persone.

Le celebrazioni si terranno per tutta la giornata e sono presenti anche molte persone del governo, come Salvini, Bonafede ed il presidente commissione antimafia, Nicola Morra. Dalle ore 15.30 partirà il corteo contro la mafia da via D’Amelio, luogo della strage che ha colpito 27 anni fa.